10 Aprile 2022

A chi sono rivolti ed in quali occasioni

Silvana Oddone

2,5 min

61 Views

Il Tuo Contenuto Va Qui

Fiori di Bach

Alla domanda “Chi può assumere I Fiori di Bach” rispondo subito che essi sono privi di rischi lo possono assumere persone di qualsiasi età, animali o piante che presentano problemi, disagi o difficoltà.

Sono innumerevoli le occasioni di possibile utilizzo, e man mano che conoscerete bene tutti i fiori e le emozioni sulle quali lavorano, individuerete facilmente i rimedi giusti per i voi ed i vostri bambini, in relazione al problema che si vive in quel preciso momento, aiutandolo così a superarli in serenità.

I Fiori di Bach sono utili durante le varie fasi della vita e in quelle più importanti come ad esempio: matrimonio, nascita di un figlio, trasferimenti, inizio di un nuovo lavoro, perdita del lavoro, carriera, separazione, divorzio, ecc..

Per tutte quelle fasi della vita nelle quali ci sentiamo sfiniti, stanchi, esauriti o anche semplicemente sotto pressione, siamo troppo nervosi, in tensione. Quando ci stiamo vivendo qualsiasi tipo di conflitto o quando qualche malattia del nostro fisico sono tali da allontanarci dalla nostra serenità.

Pertanto, sono adatti a tutti, in tutte le fasi della vita.
Ogni volta che si perde il proprio benessere, il proprio bene-stare o il proprio equilibrio.

Vi riporto qualche occasione di esempio in cui i fiori posso venire utili.

  • Durante la gravidanza la mamma può assumerli donando beneficio oltre a lei, anche al nascituro.
  • Oppure durante il parto e durante i primi mesi. Una neomamma serena trasmetterà benessere anche al neonato che è strettamente collegato con la madre e l’ambiente che lo circonda. Ne trarranno così beneficio entrambi.
  • Durante l’adolescenza, grande periodo di cambiamento, i ragazzi sovente vivono degli stati emozionali intensi e spesso i loro stati d’animo sono in subbuglio. Anche in questi casi un percorso di assunzione dei fiori di Bach potrà sostenerli in questa fase di passaggio e trasformazione, riportandoli al loro sano equilibrio interno.
  • Anche i bambini potranno assumere i rimedi, beneficiandone direttamente. Per tutti i loro momenti di crisi o in tutte quelle occasioni nelle quali si atteggiano degli eccessi o quando si vivono delle paure, così soventi alla giovane età. Come la paura del buio, la paura dei ladri, di andare dal dentista, di andare all’asilo, di fare la recita scolastica, dell’interrogazione o anche per crisi di gelosia o ancora quando eccedono nei capricci.
  • Dopo una relazione finita oppure mai iniziata che ci fa star male;
  • Durante la degenza di un nostro caro in ospedale (per la persona che sta soffrendo e per le persone che gli stanno vicino), dopo un lutto o dopo eventi traumatici.
  • Durante la preparazione e durante gli esami stessi o le prove da superare, durante tutte quelle situazioni che ci spaventano o per le quali tendiamo a sfuggire via per timore, fino al terrore.
  • Durante la terza e quarta età: pensionamento, menopausa, ricoveri, degenza ospedaliera, durante una malattia, prima o dopo un intervento chirurgico, ecc…

In qualsiasi momento della nostra vita che ci ritroviamo
distanti dalla nostra naturale armonia e pace interiore o esteriore.

Shared this Post

Quando utilizzare i Fiori di Bach
Donna assume fiori di BachCome assumere i Fiori di Bach

Consulenza BFRP

Sono Practitioner e svolgo consulenze per la scelta dei rimedi. Insegno e guido le persone nella scelta corretta dei Fiori di Bach necessari a correggere gli stati emozionali per ritrovare l’armonia nella vita quotidiana.

prenota una consulenza

Ti potrebbe interessare