10 Aprile 2017

Consulenza sui Fiori di Bach

Silvana Oddone

3,9 min

481 Views

Il Tuo Contenuto Va Qui

Consulenze

Che Cosa significa BFRP e Che Cosa è la fondazione Bach?

B.F.R.P. è la sigla che sta per Bach Foundation Registered Practitioner ovvero consulente in Fiori di Bach: una persona esperta e qualificata che ha svolto un percorso formativo approvato e certificato dal Bach Centre ed è iscritto nel registro inglese della Dr. Edward Bach Foundation.

Il BFRP è una persona che segue il metodo originale insegnato e divulgato dai docenti del Bach Centre, lo stesso metodo del sistema completato dal Dr. Bach lungo il corso della sua vita e lasciato prima di morire ai suoi successori: i suoi assistenti Nora Weeks e Victor Bullen.

La casa in cui il dottor Bach visse i suoi ultimi anni, un piccolo cottage denominato Mount Vernon nell’Oxfordshire (UK), oggi è divenuta la sede del Centro Fondazione Bach che opera la divulgazione sull’uso competente del metodo dei rimedi floreali, offrendo a livello mondiale una gamma di corsi a carattere educativo e un servizio di riferimento per le consulenze, oltre ad essere grande punto di accoglienza e meta per tanti visitatori.

Il Practitioner è una persona che aderisce ad un codice deontologico, etico e professionale della Fondazione Bach che stabilisce gli standard qualitativi previsti per un operatore professionale, fornendo loro una rete di direttive da seguire, a garanzia della metodologia originale del Dr. Bach e a tutela per il cliente finale interessato.

I Consulenti iscritti al registro sono autorizzati ad utilizzare il logo della Fondazione Bach e la sigla BFRP dopo il nome.

Quando fare una consulenza con un BFRP?

Può capitare di vivere dei momenti in cui si è talmente dentro a quel problema da non riuscire a vedere bene la propria situazione, sovente la mente è sovraccarica di pensieri e il proprio stato d’animo è tale da non riuscire ad avere quella chiarezza di visione interiore essenziale per l’auto selezione dei rimedi. Il vostro vissuto può assorbirvi così tanto da rendere difficile per voi prendere le distanze opportune.

Confrontarsi con una persona non coinvolta emotivamente in questo caso può risultare la scelta più efficace.

In fase di consulenza la persona interessata potrà prendersi il tempo per una riflessione accurata, dove il BFRP, effettuando un colloquio, le faciliterà una maggior consapevolezza sul proprio vissuto emozionale e sullo stato d’animo, offrendo uno spazio d’ascolto neutrale e sicuro, in un luogo adatto e confortevole, guidandola all’autonomia sulla scelta dei propri rimedi, per poi proseguire appena sarà pronta, anche da sola.

Il BFRP pertanto è una figura che segue un codice etico e professionale secondo i criteri e gli insegnamenti del Dottor Edward Bach, che saprà accompagnarvi con delicatezza verso la selezione dei rimedi che, in quel determinato momento, il vostro essere avrà espresso affinché possiate riequilibrare il vostro stato ritornando a sentirvi nuovamente sereni.

Passo dopo passo entrerete sempre di più nel ‘metodo’ dei fiori di Bach e imparerete a usarli in modo autonomo, secondo i principi originali che il Dr. Bach ci ha lasciato.

Di cosa si tratta e cosa accade esattamente durante una Consulenza?

La consulenza è uno spazio ed un momento che la persona interessata prende per se stessa, durante la quale il consulente oltre a fornirle una serie di informazioni pratiche sui rimedi, sulla loro azione e funzionalità, effettuerà un colloquio e, ponendo una serie di domande, agevolerà la persona all’individualizzazione del proprio carico emozionale e del proprio stato d’animo in relazione alla sua problematica, disagio o difficoltà che in quel momento vuole affrontare, in uno spazio di ascolto attivo e di assoluta riservatezza, ultimando poi con l’esaminazione dei rimedi più utili al caso, selezionati e scelti in collaborazione e approvazione della persona.

Generalmente la consulenza di per sé, è già un primo passo che effettuerete verso voi stessi e il vostro benessere. Infatti, spesso, già subito dopo il colloquio, ci si accorge di aver iniziato un certo rilascio emozionale. Assumendo poi i rimedi si ottiene quel cambiamento desiderato verso il ben essere interiore e il bene stare, ritornando a sentirsi in pace e in armonia con sé stessi e gli altri.

Man mano che si prendono i vari fiori, il lavoro prosegue e la persona acquisisce sempre meglio la capacità di ascolto sull’azione e sul beneficio che i rimedi gli hanno portato. Si prosegue così in modo autonomo.

Questo, infatti, è un metodo di autoaiuto. Edward Bach desiderava rimanesse semplice e facile il suo utilizzo, in quanto è davvero alla portata di tutti.

Se hai bisogno di una consulenza o ulteriori informazioni puoi andare alla pagina dedicata dove potrai prenotala facilmente.

Prenota una consulenza

Shared this Post

Miscele già pronte per tipologia di problema

Consulenza BFRP

Sono Practitioner e svolgo consulenze per la scelta dei rimedi. Insegno e guido le persone nella scelta corretta dei Fiori di Bach necessari a correggere gli stati emozionali per ritrovare l’armonia nella vita quotidiana.

prenota una consulenza

Ti potrebbe interessare